Presidente_Sergio_Mattarella

Il Presidente Sergio Mattarella (fonte Wikipedia)

Pistoia, venerdì 1 dicembre 2017 – Oggi, in occasione della sua visita a Pistoia, dopo l’incontro con le Autorità locali avvenuto nel Palazzo del Comune e il bagno di folla in piazza Duomo, il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella si è recato, in forma privata, al Museo della Sanità Pistoiese presso l’ex Ospedale del Ceppo, in piazza Giovanni XXIII.

Il Presidente, profondamente colpito dalle pregevoli installazioni, completate e inaugurate proprio per l’occasione, è rimasto nella struttura per circa mezz’ora, manifestando un vivo interesse nei confronti di quanto gli veniva mostrato.

L’esposizione, ospitata nella porzione più antica dell’ex nosocomio pistoiese, raccoglie una notevole collezione di vecchi strumenti chirurgici, volumi medici, vasellame di farmacia, banchi da lavoro, mobilio d’epoca.

Inoltre, vi è un’intera sezione dedicata alla storia della Psichiatria pistoiese, allestita con numerosi disegni, documenti ed oggetti, che l’Associazione ‘9cento ha ricevuto e che, a sua volta, ha donato al Comune di Pistoia (come gentilmente indicato in una specifica didascalia dai Curatori del museo).

Dunque, nella giornata odierna un piccolo “virgulto” di orgoglio per l’Associazione ‘9cento, ma soprattutto un grande riscatto per i molti concittadini pistoiesi (e non solo) che trascorsero una parte o, in qualche caso, tutta la loro esistenza all’interno dell’ex Ospedale Neuropsichiatrico “Ville Sbertoli” durante gli anni di attività della struttura sanitaria.

Donazione Ville Sbertoli

Si ringraziano i proprietari (in particolare la Dr.ssa Genevieve Doremieux, moglie del compianto Prof. Francesco Ibba, e la famiglia dell’egualmente scomparso Dr Lorenzo Librando) che ne hanno fatto dono all’Associazione ‘9cento con la promessa – mantenuta, dunque! – che gli oggetti potessero entrare a far parte di una collezione museale pubblica.